Speciale Tartufo Bianco d'Alba


Puoi prenotare tartufi da 50 grammi in su con certificazione: chiedi al banco gastronomia!

Speciale Frutta Secca e Legumi

Il Tuber Magnatum Pico, chiamato più comunemente tartufo bianco è molto diffuso nell'area di Alba, dove si svolge annualmente la più antica Fiera del Tartufo bianco. È un fungo assolutamente spontaneo: la stagione migliore per raccoglierlo va da Ottobre a Dicembre.

Si conserva avvolto in carta assorbente, chiuso in un contenitore di vetro in frigorifero. Un tartufo fresco si mantiene per circa una settimana, ma conviene consumarlo il prima possibile.

Il tartufo deve essere pulito con una spazzola sotto l'acqua fredda per asportare ogni grumo di terra. Va poi asciugato con cura e consumato dopo una decina di minuti dalla pulitura.

Image

Speciale Frutta Secca e Legumi

Il tartufo bianco è una vera prelibatezza apprezzata in tutto il mondo. Bastano pochi grammi, una decina per ogni piatto per commensale, per impreziosire ogni portata. È molto versatile e si consuma crudo, tagliandolo a lamelle fini con l'apposito tagliatartufi.

Esalta i piatti come carne cruda, tajarin e risotto in bianco, uovo fritto e fonduta: i più coraggiosi possono provarlo anche sul dolce e meravigliarsi di quanto il tartufo possa rendere speciale la meringata alla panna.

Le nostre Offerte in Ortofrutta

Scopri tutte le nostre offerte

Le offerte sono valide dal 25 Novembre al 1 Dicembre 2020. SCARICA IL VOLANTINO